SUPPLICHE CORANICHE

Altri invece dicono: O Signore nostro, donaci il bene in questo mondo e nellaldil, e preservaci dal castigo del Fuoco

(Al-baqarah, v. 201)

 

E quando incontrarono Jlut e le sue truppe, dissero: O nostro Signore, colmaci di pazienza, fai saldi i nostri passi e aiutaci contro la gente infedele

 (Al-baqarah, v. 250)

 

Allah non grava nessuno se non di ciò che nelle sue capacit. Ciò [di buono] che ognuno avr guadagnato sar a suo favore e ciò [di cattivo] che si sar procurato sar a suo danno. [Essi dicono:] O nostro Signore, non ci riprendere se dimentichiamo o sbagliamo. O nostro Signore, non imporci compiti troppo pesanti, come quelli che imponesti a coloro che furono prima di noi. O nostro Signore, non gravarci di ciò che non sopportiamo, assolvici, perdonaci, abbi misericordia di noi. Tu sei il nostro Signore, sostienici dunque contro la gente infedele

(Al-baqarah, v. 286)

[Essi dicono:] O nostro Signore, non [far] deviare i nostri cuori [dalla retta via], dopo che ci hai guidati e concedici la Tua grazia, ch, in verit, Tu sei il Generosissimo

(Ãli 'Imrn, v. 8)

 

E non dissero che [questo]: O nostro Signore, perdonaci i nostri peccati e i nostri eccessi, rinsalda i nostri passi e dacci la vittoria sulla gente infedele

 (Ãli 'Imrn, v. 147)

O nostro Signore, in verit, chiunque Tu fai entrare nel Fuoco, di certo, lo umìli, e per gli iniqui non vi sono soccorritori

(Ãli 'Imrn, v. 192)

O nostro Signore, in verit, noi abbiamo udito una voce [quella del Tuo Messaggero] che invitava alla fede [dicendo]: Credete nel vostro Signore!, e così noi abbiamo creduto. O nostro Signore, perdona dunque i nostri peccati, purificaci dalle nostre colpe e facci morire con i probi

(Ãli 'Imrn, v. 193)

   

O nostro Signore, donaci quello che ci hai promesso attraverso i Tuoi messaggeri e non umiliarci nel Giorno del Giudizio, ch, in verit, Tu non manchi alla promessa

(Ãli 'Imrn, v. 194)

Dissero: O nostro Signore, abbiamo fatto torto a noi stessi, e se non ci perdoni e non hai misericordia di noi, in verit, saremo certamente tra i perdenti

(Al'a'rf, v. 23)

 

...

... O nostro Signore, non metterci con il popolo degli iniqui

(Al'a'rf, v. 47)

...

... O nostro Signore, giudica, tra noi e la nostra gente, secondo verit, E Tu sei il migliore dei giudici

(Al'a'rf, v. 89)

O Signore, riversa pazienza su di noi, e facci morire sottomessi [a Te]

(Al'a'rf, v. 126)

...

... O nostro Signore, non fare di noi una fitnaħ [prova] per la gente iniqua

(Ynus, v. 85)

...

... e salvaci, per la Tua misericordia, dal popolo miscredente

(Ynus, v. 85)